Musghin, per i più piccoli Mus Mus,

fa parte della nostra famiglia da quel 12 dicembre 2017 quando la grande alluvione ci colpì per la prima volta.

Fu difficile inserirlo nel gruppo dei cani dato che, abitando vicino e sempre libero, ogni giorno veniva davanti al cancello ad innervosire gli altri, soprattutto Glitter e Scooby e l’odio pareva insanabile.

Ma quando l’anziano con cui viveva fu costretto a lasciarlo a causa dell’evacuazione, non esitammo un attimo, sarebbe rimasto con noi!

Ora i contrasti con Glitter si sono fortunatamente quasi completamente appianati, il trasferimento qui alla Ma Falda gli ha fatto bene, il suo carattere si è addolcito e il suo peso è aumentato!

Rincorre ancora i ciclisti e i furgoni ma senza rancore, ed ora è il primo ad accogliere i bambini che ci vengono a trovare e potrebbe stare ore ed ore a farsi accarezzare da loro.

Lorena Canossa, marzo 2021